Amazon chiede che i suoi dipendenti portino un bracciale, per monitorarli sempre.Il passo successivo saranno le manette.

 Casa Bianca. Trump chiede un opera al Guggenheim, che gli propone il "Cesso d'oro" di Cattelan. Il presidente sdegnato lo rifiuta, sostenedo che non aveva richiesto un autoritratto.

Italo venduta ad un gruppo Usa. La chiameranno Amerigo.

La Meloni ha annunciato che una volta al governo licenzierà il direttore del museo egizio di Torino. L'interessato, saputa la notizia, è rimasto di sasso: una mummia.

Campionato. Una domenica un favore al Napoli, l'altra , alla Juventus. siamo in piena var condicio.

 

SPECIALE SANREMO

Elio arriva all'Ariston in vespa:gliela ha prestata Cesare Cremonini.

Salvini presente al festival della canzone italiana a Sanremo, si è detto favorevole a un festival della canzone extracomunitaria, a San Vittore.

Favino si esibisce in un monologo che fa arrabbiare il centrodestra: l'unico autorizzato a fare monologhi è Berlusconi.

Baglioni imita Mussolini. Sperava nell'applauso di Salvini.

Salvini non dichiara per chi ha votato al festival:siamo in par condicio.

Con Salvini a Sanremo il vestival è sempre più pop...ulista

A Praga rieletto il presidente Zeman. Come d'abitudine governerà a zona.

Elezioni. A Roma, Giacchetti correrà senza paracadute. Se eletto al parlamento, almeno nel transatlantico metterà il salvagente.

Elezioni. L'ex notatore Fioravanti corre con il M5S. E' passato dalla rana, al Grillo.

Il candidato presidente alla regione Lombardia, Giorgio Gori ha coniato il motto elettorale:"Tre priorità: lavoro,lavoro, lavoro".Silenzio assoluto sulla quarta.

Nello stesso giorno a Maradona viene impedito di entrare negli Usa per aver criticato Trump,mentreTacconi sostiene che Vicini non lo facesse giocare perchè  fascista. Soluzione: mentre Maradona darà l'ultimo saluto a Vicini, Tacconi darà il primo a Trump.

Orietta Berti vuol votare M5S. Anche lei è salita sulla barca di molti. Almeno, fin che la barca va.

Maroni rompe con la lega. Alle elezioni voterà "Voi con Salvini".

L'ex missino Alemanno divorzia dalla moglie: ha una nuova fiamma.

Trump a Kim: "Il mio pulsante è più grosso del tuo". Il coreano: "Ma il mio è più lungo".

Salvini vuole riaprire le case chiuse. La dimostrazione che non è intollerante.

Alle olimpiadi, la Corea avrrà una formazione di hokey formata da atleti del nord e del sud: fra i due stati si è rotto il ghiaccio.

Natale a Como. Ordinanza vieta ai mendicanti di stare in centro. L'ha firmata il sindaco Erode.

Per il Papa, è il Signore che dà a tutti noi il permesso di soggiorno.Purtroppo camminava sulle acque del Mar di Galilea e non su quelle di Lampedusa.

Il governo austriaco chiede agli atleti altoatesini di gareggiare per loro. Mattarella ha imposto, ai calciatori della nazionale, di prendere la residenza a Bolzano.

Gattuso ha imposto ai suoi giocatori la visione del nuovo cinepanettone:" Vacanze di Natale a Milanello".

Gattuso":Non sono Padre Pio", ma se raggiunge il Napoli "San Gennaro".

 

 

 

chefIn esclusiva eccovi le portate principali del menù del cenone di San Silvestro che lo chef Sèrge Mattarello sta preparando lontano da occhi indiscreti.

Tramontata l’idea di uno stufato di governo proprio perché ha stufato, lo chef ha optato per un consommé di maggioranza, ossia una minestra di ministro, brodetto ai frutti di Boschi, con la raccomandazione che “o mangi questa minestra, o mangi con la ministra”. Per chi preferisce un primo asciutto, ecco in alternativa il pasticcio di Pd all’Etruria, cucinato non in modi bruschi, ma Gentiloni, al fine di armonizzare i sapori di questo premièr piatto.

Passiamo al secondo.
Procedimento. In un emiciclo abbastanza capiente, posizionare un ramo di rosmarino e un ramo di Parlamento; adagiare sopra questo letto profumato polpa di cavallo o di Cavaliere. Rosolare con vino bianco finchè diventa rosatellum o, almeno, di color Brunetta. Attenzione al Grasso in eccedenza, da mitigare con salvia e Salvini sennò…Lega. A fine cottura scorporare con premio di maggioranza, guarnire con semi di Finocchiaro e foglie di Giglio Magico. La portata potrebbe essere completata da una frittura di pesce del mare, del lago o Delrio in crosta di parmigiano reggiano.
Contorni e ritorni: cavolfiore Biancofiore e senatrici melanziane.
Dessert: accanto alla vecchia classe politica che ormai ha fatto la muffin, lo chef consiglia Maroni glacée o palline di Meloni flambé a fiamma mooolto alta! Lo so, per mandar giù sta roba ci vorrebbe fegatino…
Da abbinare vini rosè e Rosy, così si brinda e si Bindi. In fondo, Bersani è importante.
Mmm…il piatto è buono un Casini!

In alternativa a questa portata ne consigliamo una a 5 Stelle, da degustare da sola, perché non si accompagna mai con nessuno, nemmeno in streaming.
La specialità dello chef Grillo un tempo era il riso, ora è lo sformato di vaffa ripieno Di Maio…nese. Ogni vaffa viene disposto a Raggi, cosparso con uno Spelacchio di aceto e Campidoglio, impreziosito da spicchi di Fico buttati lì, a Casaleggio 

Altri piatti del menù

Legislatura sbriciolata e ricotta
Ciambella faccia da toast!
Onorevoli saltati da un gruppo all’altro
Crema di zucca vuota
La frittata è fatta
Sistema che fa crêpes da tutte le parti
Timballo e ti spedisco nel gruppo di insalata mista
Torta di fiele
Pan di Spagna ripieno di crema catalana autonoma alla Puigdemont
Ritiramisù col proporzionale
Millevoglie di Montecitorio
Champagne elettorale trita e ritrita, cotta e ricotta

Offresi a miglior offerente partito politico smontabile in mille pezzi e rimontabile a proprio piacimento. Non è la Lega ma simil Lego. Volendo lo si può girare e rigirare come un calzino, meglio del cubo di Rubik. Telefonare ore pasti a Matteo, p.sso stazione Leopolda, Firenze.

Vendo testata nucleare a prezzo di saldo per rinnovo magazzino. È un’offerta di lancio, chiedere conferma ai giapponesi. Fallito tentativo di vendita al black friday su Ammàzzon.it. Occasione scoppiettante da non perdere. Contattare Kim Jong-un, a Pyongyang, Corea del Nord.

Scambio testa presidenziale, accessoriata di toupet tinta rame, con testata nucleare anticoreana. Chiamare Casa Bianca, Pennsylvania Avenue, Washington D.C.

Offro occhiali di marca nuovi di pacca, mai usati, a prezzo stracciato (il modello nuovo costa un occhio). Non chiamare ore pasti sennò divento una bestia. Polifemo.

Vendiamo ratto addestrato. Zona Roma. Chiamare topo cena. Chidere delle Sabine.

 

 

Gucci accusato d'evasione fiscale, si è difeso dicendo che lo fanno tutti: "E' di moda".

Tolta una stella a Cracco. Il prossimo potrebbe essere Grillo. 

Intuito politico. Per le elezioni, Renzi sta pensando di candidare Ventura, nel colleggio di San Siro.

Hamsik confessa di aver lasciato uno spazio sul suo corpo, per il tatuaggio dello scudetto: quello lasciato libero per la Champions.

Crespo: "Quando giocavo,facevo le orge". Di giorno, marcato a uomo;di notte,marcava a donne.

Salvini fa un selfie con i giocatori del Napoli. E' la squadra straniera per cui tifa.

Siamo su YouTube. Visita il nostro canale:

https://www.youtube.com/user/macetatube

“FRATELLI DI TAGLIA”, la vera storia del Risorgimento è il nuovo libro dei Maceta, edito da ‘Le Sagome’ ed illustrato da Andrea Santonastaso. Un’esplosione di umorismo racchiusa in 176 pagine. Da Garibaldi a Cavour, dai moti carbonari alle guerre d’indipendenza, con le biografie parodiate dei padri della Patria. La nuova storia secondo i Macéta, in un libro che non è manuale scolastico, saggio monografico, testo divulgativo; o forse li è tutti in uno.

fratelliditaglia